«SONO UN UOVO ALLA COQUE?»
workshop e performance contro la violenza di genere
con musica elettronica e poesia

Uno strazio
una costola rotta
un braccio.
mi hai tolto la voce.
perdi acqua
io sono un uovo alla coque.
Silvia Salvagnini

Workshop sul tema della violenza di genere attraverso il linguaggio poetico e realizzazione di una performance con musica elettronica e poesia. Aperto a tutti coloro che hanno voglia di interrogarsi sul tema e condividere pensieri e riflessioni (dai 18 anni).

Ci accompagneranno:
Silvia Salvagnini_poesia _voce
Nicolò De Giosa_musiche_chitarra_effetti_live electronics
Alessandra Trevisan_voce_loop

Workshop
Venerdì 24.11.2017 ore 16,30-19.30
Sabato 25.11.2017 dalle ore 15.00

SU ISCRIZIONE: termine 17 novembre


Performance (aperta al pubblico)
Sabato 25.11.2017 ore 20.45

La parola contemporanea e quotidiana della poeta ‘performativa’ Silvia Salvagnini, la musica di Nicolò De Giosa e la voce di Alessandra Trevisan, sperimentatrice vocale e lyricist, si uniscono in un concerto per poesia, chitarra elettrica, live electronics e visual originali a cura di Marco Maschietto. I testi poetici diventano frammenti vocali, più che canzoni e ‘pezzi unici’ tradotti in più lingue; la poesia è letta e collocata nella dimensione di un ascolto lieve, empatico e vivo; così la musica, che va dall’acustico sino a un’elettronica soft con sperimentazione live, è in grado di dare spazio e nuova necessità alle parole. La video-arte irrompe con una scenografia ad hoc creata da Crunchlab e l’utilizzo di immagini fotografiche originali di Alessandra Calò, completando lo spettacolo a tre voci, dando origine a una nuova e inedita formula.


BIOGRAFIE

Silvia Salvagnini (1982)
poeta performativa, arricchisce i testi propri e quelli altrui col suo talento figurativo, avviando un’attività di illustrazione sia per l’infanzia che per adulti. Tra le prime poete nello slam in Italia durante l’ultimo decennio, nel 2009 vince il “Premio per la poesia contemporanea Antonio Delfini”. Voce forte della sua generazione – secondo le parole critiche di Nanni Balestrini e Edoardo Sanguineti, tra gli altri – nel 2015 è tra i poeti ospitati dall’Université Paris – Sorbonne al Convegno “Génération 80”. Studi su di lei sono stati affrontati in Australia e negli Stati Uniti. Collabora con la performer e regista Silvia Costa. Tra le ultime pubblicazioni nel 2016, i libri di parole e immagini L’orlo del vestito (Sartoria Utopia) e Il giardiniere gentile (VerbaVolant Edizioni).

Nicolò De Giosa (1982)
compositore e chitarrista (già Kleinkief e Kill Your Boyfriend, tra gli altri), è tecnico del suono e paesaggista.

Alessandra Trevisan (1987)
sperimentatrice vocale e lyricist, è dottoranda in Italianistica all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Da anni si occupa dell’opera di Goliarda Sapienza, e ha all’attivo pubblicazioni su di lei e su altre autrici del Novecento, tra cui Milena Milani. Attualmente si sta occupando dell’opera di Silvia Salvagnini; ha discusso un intervento sull’opera della poeta all’“AAIS/CSIS 2017” a Columbus, Ohio, USA (20-22 aprile). È cresciuta tra la redazione di Radio Ca’ Foscari – all’interno della quale ha creato “Virgole di poesia” con la poetessa Anna Toscano (2011 – 2015) – e il “Festivaletteratura” di Mantova – che ha frequentato come volontaria per quasi dieci anni. Dal 2011 fa parte della redazione del lit-blog «Poetarum Silva». Collabora a progetti legati alla netlabel electronicgirls e cura la comunicazione dell’associazione Live Arts Cultures dedita alle arti performative (ricerca coreografica e musica elettronica di ricerca).

Per info e iscrizioni_Progetto Giovani Treviso
via Dalmazia 17/A – 0422.262557
spaziogiovani@progettogiovanitv.it
www.progettogiovanitv.it

Al termine dell’attività potrà essere rilasciato un attestato di partecipazione.


TERMINE ISCRIZIONI VENERDÌ 17.11.2017

Contattaci o scrivici una mail!