MIGRARE:un oggetto, un viaggio
Storie di migrazione tra Venezuela, Colombia e Ecuador.

Venerdì 27 novembre, ore 20.45
🎬 Piattaforma ZOOM
Link per l’evento: https://us02web.zoom.us/j/87881308783

Non è necessario iscriversi, l’evento ospiterà fino a 100 partecipanti.
———————————————
🇪🇨 🇨🇴 🇻🇪 Migrare: un oggetto, un viaggio. Storie di migrazione tra Venezuela, Colombia e Ecuador.
Un incontro nato per dare voce alle storie dei migranti colombiani e venezuelani in Ecuador e poter così conoscere e approfondire alcuni aspetti dei flussi migratori che caratterizzano il Sud America, spesso sconosciuti o ignorati.
Durante l’incontro verrà presentato l’opuscolo “Storie e oggetti: la migrazione colombiana e venezuelana verso l’Ecuador”, nato dall’esperienza di quattro Corpi Civili di Pace: Carla, Eleonora, Giulia e Rosaria, impegnate tra il 2019 e il 2020 in Ecuador, nelle città di Ibarra e Quito.
Sarà inoltre possibile ascoltare tre brevi testimonianze: Jose Alejandro Lebaza Vega, rifugiato colombiano; Lisoleth Sotomayor, migrante venezuelana; Federica Ciavoni, attivista e cooperante italiana impegnata attualmente ad Ibarra in progetti di accoglienza e inserimento di migranti e rifugiati. Interverrà, infine, Diego Battistessa, che, grazie all’esperienza maturata sul campo e ai numerosi studi, fornirà delle chiavi di lettura utili a comprendere la complessità dei flussi migratori.
———————————————
💕 🇪🇨 Con l’occasione verrà promossa una raccolta fondi a sostegno della Fondazione Cristo de la Calle (https://cristodelacalle.wixsite.com/cristodelacalle), Organizzazione no profit – per cui Giulia e Carla hanno prestato servizio come Corpi Civili di Pace – che garantisce una vita dignitosa a bambini e adolescenti senza famiglia nella cittadina di Ibarra.
Per contribuire alla campagna è possibile fare una donazione sulla piattaforma GoFundMe: gf.me/u/y9btqk
🤓🧐 Sono inoltre disponibili 40 copie cartacee dell’opuscolo che verranno spedite agli indirizzi delle persone che ne faranno richiesta. Basterà inviare una e-mail con il proprio nome ed indirizzo entro il 27 novembre a: giulia.piva91@gmail.com
🏃‍♀️🏃🏃‍♂️🏃‍♀️🏃🏃‍♂️🏃‍♀️🏃🏃‍♂️🏃‍♀️🏃🏃‍♂️🏃‍♀️🏃🏃‍♂️
L’evento è organizzato dal gruppo informale Allargare gli Orizzonti, in collaborazione con l’Associazione Agorà, ed è finanziato dal concorso di idee SediciTrenta promosso dal Comune di Treviso, Assessorato allo Sport, Partecipazione ed Istruzione in collaborazione con Progetto Giovani Treviso, attualmente gestito dalla Cooperativa Sociale Itaca.

Leave a comment